IT | EN

Tiziana Santercole

Musica, canto, solfeggio e lettura dello spartito

Si diploma nel 1993 in Teoria e Solfeggio Musicale parlato e cantato presso il Conservatorio musicale Luigi Canepa di Sassari. Presso lo stesso istituto studia canto corale con il direttore del coro polifonico L.Canepa di Sassari.

Nel 2000 consegue il diploma di “Attrice” e “Aiuto-Regista Teatrale” presso la S.I.T. di Roma Triennio di Formazione Professionale; studia canto polifonico presso il “Coro Guinizelli” diretto dal maestro Alberto Antinori a Roma. Approfondisce lo studio sulla comicità e sul timing comico diplomandosi alla Bont's International School in Ibiza nel 2002. Sempre in Spagna nel 2003 frequenta stage di danza “Conctact improvisation” tenuto da Encarna de las Heras Nel 2004 prende parte ai workshop sul “buffone parodico” e sul “ teatro comico” tenuti da Emmanuel Gallot Lavallè.

Nel 2009 si laurea in D.A.M.S. presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Roma 3, dove nel 2010 segue il Master “Scrittura, traduzione e comunicazione nelle professioni del web, del cinema e della televisione”. Nel 2011 frequenta un corso di doppiaggio con Leslie La Penna.

Dal 2002 ad oggi conduce laboratori teatrali in alcune scuole medie inferiori, di Roma come la “I.Svevo” e la “Momsen” e insegna dizione ed educazione alla voce presso l’associazione culturale “Genti e Paesi” di Roma.

Nel 2005 lavora come attrice in vari spettacoli teatrali tra cui “Oresteia 21” al teatro India di Roma, “Cinemelò” al teatro Verdi di Sassari, “Macbeth kills - a grotesque tale” e fonda insieme a Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali la compagnia Ondadurto Teatro.

Dal 2001 insegna presso la “Scuola Internazionale di Teatro” oggi “Accademia Internazionale di Teatro” canto e alfabetizzazione musicale.

Dal 2000 ad oggi è attrice negli spettacoli: “Un Certo Signor De Molière” (regia di M.Paciotti), “Drom... a forza di essere vento” (regia di M.Paciotti e L.Pasquali) “Pulcinella va alla guerra” (regia di M.Paciotti), “Vita di Galileo” (regia di I. Danovaro), “Orlando Furioso” (regia di M.Paciotti), "Felliniana" (regia di M.Paciotti)Formato famiglia” (regia di S.Scaramella e M.Giovannetti), "Il segreto del bosco vecchio" (di G.Davino), "Donne e mafia" (regia di S.De Nichilo).